SU JOK

2

Su Jok, è quasi come dire: “su e giù”!!! Questa tecnica manuale è stata una delle più importante scoperte nell’ambito delle tecniche di auto trattamento, grazie alla sua semplicità, ora è possibile affrontare problemi o disarmonie nel nostro organismo che un tempo necessitavano di un’assistenza medica costosa e altamente qualificata, oggi, grazie alla tecnica Su Jok possono essere neutralizzati con successo a casa, senza bisogno di particolare istruzione medica.

     La tecnica Su Jok ha dei parametri che superano di gran lungo tutti i metodi conosciuti per l’auto trattamento.  È anche più efficace di molti metodi e farmaci approvati dalla medicina occidentale o cosiddetta convenzionale che sono usati per curare diverse malattie.  Purtroppo la sua popolarità non corrisponde alle sue qualità e possibilità.

professore Park Jea Woo

     Questo è a causa del fatto che la tecnica Su Jok è una scoperta recente benché la sua origine viene dal lontano passato.  Fu scoperta dallo scienziato sud coreano professore Park Jea Woo e le prime relazioni scientifiche sull’argomento risalgono al 1987.

     La sua popolarità mondiale sta ancora acquistando velocità.  Questo è un processo lungo, complicato e di nobili sentimenti, che probabilmente richiederà decenni, ma a lungo andare farà diventare la tecnica Su Jok una parte della vita di milioni di persone.

La tecnica Su Jok consiste in diversi livelli, fasi diversi tra loro per la loro complicità e metodo di approccio al processo di guarigione.

I PRINCìPI DELLA TECNICA O METODO SU JOK

    SISTEMI E ZONE DI CORRISPONDENZA

     Il corpo umano è un meccanismo complesso dove tutte le parti funzionano in interrelazione costante e stretta.  Per funzionare correttamente scambiano continuamente dell’informazione.  In ogni parte del corpo arriva, senza interruzione, dell’informazione su tutte le altre parti e allo stesso tempo dell’informazione sulla condizione di ogni parte viene emessa.  Questo scambio d’informazione, come pure la memorizzazione dell’informazione ricevuta, viene eseguito dai cosiddetti SISTEMI DI CORRISPONDENZA.

105 Zeke mod
I sistemi di corrispondenza sono delle proiezioni del organismo, informative e fonti di potere, situate su tutte le parti indipendenti del corpo.  Assomigliano a delle immagini ridotte del corpo       umano, deformato per prendere la forma della parte appropriata del corpo.  I sistemi di corrispondenza si possono trovare nelle orecchie, nella testa, nei piedi, nelle mani, negli organi interni, nella lingua, nelle sopracciglia e tutte le altre parti del corpo, perfino in ogni cellula.

     Dato che ogni sistema di corrispondenza è un’immagine ridotta del organismo, tutti gli organi, tutte le parti del corpo sono rappresentate in esso.  Le zone (le aree) dei sistemi di corrispondenza, che corrispondano agli organi particolari del corpo, sono nominate ZONE DI CORRISPONDENZA.  Ogni organo e parte del corpo ha la sua zone di corrispondenza in tutti i sistemi di corrispondenza.  Per esempio, lo stomaco ha una ZONA DI CORRISPONDENZA nei SISTEMI DI CORRISPONDENZA, situati sulle orecchie, sugli occhi, sui piedi e in tutti gli altri sistemi di corrispondenza.

     I sistemi di corrispondenza fanno un continuo scambio d’informazione.  Contengono informazione completa sull’organismo, sulla sua condizione attuale.  Grazie al fatto che hanno dell’informazione sull’organismo umano, stimolano attivamente il suo stato di salute.  Il meccanismo per questa stimolazione è il seguente:

     Un segnale è ricevuto in tutti gli altri sistemi di corrispondenza quando un organo si ammala.  I sistemi di corrispondenza reagiscono quando si formano una o più formazioni sferiche in miniatura nel tessuto della zona di corrispondenza dell’organo malato.  Sono dolorose quando vengono pressate e sono sentite soggettivamente come PUNTI DI DOLORE.  Le chiameremo nello stesso modo più avanti.

jimmya1

c7752d_b5361671f01c4d35b1cf5b990c146c5c

     Se si ammala un rene, dei punti di dolore compaiono nelle sue zone di corrispondenza situate sulle orecchie, sulle mani, sui piedi, sulla lingua, sul naso, sulle dita e su tutte le altre parti indipendenti del corpo.  Succede la stessa cosa con una malattia dello stomaco, degli occhi, del fegato e di ogni altro organo o parte del corpo.

     Nella vita quotidiana l’uomo stimola continuamente, in modo accidentale e caotico, o uno o un altro sistema di corrispondenza e i punti di dolore che vi sono comparsi a causa di malattia.  Quando si indossa un cappello si pressa una parte delle zone di corrispondenza situate sulla testa.  Quando si cammina si massaggia le zone di corrispondenza sui piedi.  Quando si lavora si stimola le zone di corrispondenza sulle mani ecc.

     Come risultato di questa stimolazione, i punti di dolore nelle zone di corrispondenza generano impulsi curativi diretti al organo malato.  In questo modo degli impulsi curativi fluiscono da diverse parti del corpo, da diversi sistemi di corrispondenza, verso l’organo malato.  Attivano meccanismi complessi di regolamentazione che lottano contro la malattia.

     Gli impulsi curativi, creati come conseguenza dell’attività quotidiana umana, sono formati accidentalmente e caoticamente.  Sono sufficienti per mantenersi in forma in senso preventivo quando ci sono delle deviazioni lievi nello stato di salute.  Ma questi impulsi potrebbero non esistere nella vita sedentaria oppure potrebbero non essere sufficienti per un disturbo più severo.    Poi la malattia peggiora.  Quindi, per guarirci quando siamo malati gravemente, è necessario creare degli impulsi curativi abbastanza potenti tramite una stimolazione intenzionale e mirata dei punti di dolore in alcuni dei sistemi di corrispondenza.

     Sorge immediatamente questa domanda : quali dei numerosi sistemi di corrispondenza sono i più efficienti e possono essere usati con più successo a quel fine?  Quali di essi includano il più      efficacemente le condizioni dell’organismo?  L’esperienza guadagnata finora ha indicato che questi sono i sistemi di corrispondenza situati sulle parti indipendenti che hanno la somiglianza la più forte al corpo umano e che creano impulsi curativi il più spesso. Tali parti indipendenti sono le mani e i piedi.  Hanno una somiglianza strutturale sbalorditiva, una similitudine alla struttura del corpo umano.  In più vengono più spesso in contatto con le condizioni ambientali così creano degli impulsi curativi più spesso.  La natura ha preso saggiamente cura delle cose e gli impulsi creati più spesso sono quelli i più potenti e efficaci.  Per questo, gli impulsi curativi generati nei sistemi di corrispondenza situati sulle mani e sui piedi sono molto più potenti e efficaci degli impulsi generati nella maggioranza degli altri sistemi di corrispondenza.

     La tecnica o metodo Su Jok è stata creata interamente sulla base dei sistemi di corrispondenza situati sulle mani e sui piedi.  Consiste in due livelli.  Il primo livello è facile da usare da persone senza istruzione medica e include diversi sistemi di corrispondenza curativi.  Da un punto di vista pratico i più importanti di essi sono due:

SISTEMA DI CORRISPONDANZA PRINCIPALE

006 mod

     La struttura delle mani e dei piedi è quasi identica alla struttura del corpo umano. Formando un’immagine mentale, è sufficiente alzare i pollici e, assieme alle loro aree adiacenti al palmo, vedrai che la similitudine con il corpo umano è sbalorditiva e le zone di corrispondenza degli organi e le parti del corpo appaiono in maniera logica e chiara:

  •     Il pollice corrisponde al collo e alla testa.
  •     Le dita seconda (indice) e quinta (mignolo) corrispondono agli arti superiori.
  •     Le dita terza (medio) e quarta (anulare) agli arti inferiori.
  •     Le nocche corrispondono esattamente alle articolazioni degli arti.
  •     Il palmo, il piede e i loro dorsi – al torso.
  •    Le zone di corrispondenza degli organi interni si trovano sul palmo e sul piede seguendo il principio di somiglianza.

     Quando uno si ammala, uno o più dei punti di dolore (sui punti agopuntura su jok) compaiono sulle mani e sui piedi nei sistemi di corrispondenza dell’organo malato.  La stimolazione di queste zone ha un chiaro effetto di guarigione.  Si può paragonare questa stimolazione alla pressione su un pulsante del pannello di un telecomando.  La pressione sul pulsante manda un impulso all’organo malato che fa iniziare il processo di guarigione.  Per di più, l’effetto di guarigione è estremamente potente e veloce!

     NOTA:  I piedi sono soggetti ad una pressione quotidiana più aggressiva delle mani. Quindi  gli  impulsi di guarigione creati dai punti di dolore su jok localizzati sui piedi sono più efficaci.

SISTEMA DI CORRISPONDENZA “INSETTO”.

007 mod

          Le dita delle mani e dei piedi sono delle parti indipendenti del corpo come pure le mani e i piedi per intero.  Su ogni parte indipendente del corpo e quindi SU OGNI DITO DELLA MANO E DEL PIEDE è situato un sistema di corrispondenza curativo simile e corrispondente al corpo umano. Ogni organo o parte del corpo ha la propria zona di corrispondenza nel sistema di corrispondenza di ogni dito della mano o del piede.

     Quando c’è una malattia, dei punti di dolore compaiono nelle zone di corrispondenza dell’organo malato su ogni dito della mano o del piede.  La stimolazione di questi punti fa lo stesso effetto curativo come la stimolazione dei punti di dolore nel SISTEMA DI CORRISPONDENZA PRINCIPALE.

     I corpi degli insetti sono formati da tre parti: la testa, il torace, lo stomaco.  I sistemi di corrispondenza sulle dita delle mani e dei piedi si trovano in maniera simile:

  • La testa e il collo sono proiettati sulla falange distale (prima) delle dita delle mani e dei piedi.
  • Il petto è proiettato sulla falange centrale (seconda).
  • L’area dello stomaco è proiettata sulla falange prossimale (terza).

     Per questo motivo il sistema viene nominato SISTEMA DI CORRISPONDENZA “INSETTO”.

     Gli arti superiori in posizione piegata sono proiettati nella parte laterale della falange centrale delle dita delle mani e dei piedi.

     Gli arti inferiori in posizione piegata sono proiettati nella parte laterale della terza falange.

          NOTA:  Anche nel sistema “Insetto” gli impulsi curativi creati dai punti su jok situati sui piedi sono più efficaci di quelli sulle mani.

     Qui ci limitiamo alla presentazione di questi due sistemi di corrispondenza che sono adatti e sufficienti per la pratica senza aiuto.

     Il secondo livello più alto del Su Jok è un metodo di guarigione basato su terreno metafisico. È più complicato ed è necessaria una preparazione più accurata nel campo dell’agopuntura per il suo apprendimento.  

c7752d_864a14e6a8be46cc9a5012f0ef40bd42

c7752d_8e585faed4ee4689ab605fd3b3e78f32

c7752d_7aaef999cf144dabba09423a3f422547

RIASSUMENDO:

     Quando qualcuno si trova in una situazione difficile nor-malmente cerca una via di uscita, lotta energicamente e vince. Allora perché siamo così passivi riguardo alla nostra salute? Perché quando ci ammaliamo diventiamo inermi e ci affidiamo solamente ai dottori?

Tutti devono conoscere e utilizzare un sistema efficace di cura personale, in maniera tale che nei momenti critici ciascuno sia capace di aiutare sé stesso e le persone che gli stanno attorno.

La terapia Su Jok, un metodo di cura che funziona attraverso la stimolazione della mano e del piede, può essere classificato come uno dei migliori metodi di cura personale conosciuti oggi.

KPRINCIPALI VIRTÙ DELLA TERAPIA SU JOK

  • ALTA EFFICACIA. Se essa è applicata correttamente, nel giro di pochi minuti, a volte di secondi, viene spesso av-vertito un effetto notevole.
  • USO TOTALMENTE SICURO. Questo sistema curativo non è stato creato dall’uomo. Noi lo abbiamo scoperto, ma le sue origini risiedono nella Natura. Questo è il motivo per cui il sistema è potente e sicuro. La stimolazione dei punti di corri-spondenza arreca un miglioramento. Non produce mai nessundanno, ma si limita a non produrre alcun effetto se applicata impropriamente.
  • UN METODO UNIVERSALE. La terapia Su Jok può essere applicata a qualunque parte del corpo, organo e articolazione.
  • ACCESSIBILE A TUTTI. La terapia Su Jok non richiede di essere studiata e appresa a memoria. La conoscenza acquisita non si dimentica mai. Una volta che si afferra il fun-zionamento del metodo, esso è utilizzabile per tutta la vita.
  • FACILE APPLICAZIONE. La vostra mano e il vostro sapere sono sempre con voi. E non avrete alcuna difficoltà nel trovare il materiale adatto per effettuare la cura.

Finora non c’è mai stato un metodo di cura cosi facile da padroneggiare e capace di produrre un effetto tanto rapido e efficace!